Comune di Castel del Piano

INFORMAZIONI

Il territorio comunale confina a nord con i comuni di Montalcino (SI) e di Seggiano, a est con il comune di Abbadia San Salvatore (SI), a sud-est con il comune di Santa Fiora, a sud con il comune di Arcidosso, a ovest con il comune di Cinigiano. Si estende per una superficie complessiva di 67,78 chilometri quadrati ed ha una densità di popolazione pari a 63,90 abitanti per chilometro quadrato.
Il centro del comune si trova a 637 metri sopra il livello del mare; peculiare risulta essere la configurazione territoriale del comune che risulta compreso tra i 93 e i 1.738 metri sul livello del mare.
L’escursione altimetrica complessiva è quindi pari a ben 1.645 metri. A livello territoriale, infatti, il territorio comunale occupa l’area pianeggiante della Val d’Orcia grossetana, annoverabile nella Valle dell’Ombrone, le zone collinari che delimitano la valle del corso d’acqua e gran parte dell’area del Monte Amiata che spazia dalle propaggini occidentali alla vetta.

BREVI CENNI STORICI

Castel del Piano risulta avere antichissime origini, provate anche da numerosi reperti (di età paleolitica e neolitica) rinvenuti negli scavi di farina fossile largamente presenti sul territorio.
Il comune viene nominato per la prima volta dalle fonti con l’antico nome di “Casale Plana” all’interno di alcuni documenti dell’abbazia del Monte Amiata datati anno 890.
Negli anni dal 1175 al 1331 fu possedimento dei conti aldobrandeschi di Santa Fiora. Dopo la caduta della Repubblica di Siena, entrò a far parte dei possedimenti di Cosimo de’ Medici.

… COSA SAPERE

Nel periodo primaverile ed estivo  Castel del Piano è un accogliente località turistica, dove trascorrere week-end in tranquillità e relax, ed immergersi nella natura che lo circonda.  L’inverno diventa un eccellente polo turistico, per tutti coloro che amano la neve e lo sci in genere. Numerose sono le strutture ricettive che offrono la loro accoglienza. L’ 8 Settembre si corre il Palio delle contrade in onore  della SS. Maria delle Grazie. vi sono 4 contrade, contraddistinte dai seguenti colori:

     
 CONTRADA DEL BORGO   CONTRADA DEL MONUMENTO  CONTRADA DEL POGGIO  CONTRADA DELLE STORTE

 

VISITA CON IL  TOUR FULL IMMERSION IL CENTRO STORICO E L’  AREA URBANA ED EXTRAURBANA


Share